\\ Home Page : Articolo : Stampa
Ed ora chiedeteci scusa voi
è un pensiero di Gionni inserito il 18/09/2006 alle 13:35:08, nella sezione Variazioni sul tema, e linkato 1435 volte.

SOMALIA: SUORA UCCISA PER VENDETTA

Suor Leonella è stata uccisa con diversi colpi di arma da fuoco nell'ospedale Sos di Mogadiscio, dove da anni sono attive tre religiose delle Missionarie della Consolata. Ieri, un leader religioso di Mogadiscio legato alle Corti islamiche, Abubukar Hassan Malin, aveva invitato i musulmani a "vendicarsi" del Papa per le sue dichiarazioni sull'islam e la guerra santa, ritenute offensive dal mondo musulmano, aggiungendo che chiunque rechi offesa al profeta Maometto deve "essere ucciso". "Vi esortiamo, musulmani, dovunque voi siate, a perseguitare il Papa per le sue barbare dichiarazioni, come avete perseguitato Salman Rushdie, il nemico di Allah che aveva offeso la nostra religione", ha detto ieri Hassan Malin.


Oggi apro con questo. Una riflessione difficile da digerire anche per me, che ho sempre desiderato e lavorato per la comprensione e il rispetto tra le persone, abbandonando irrigidimenti ed estremismi. 
Credo che si stia realmente oltrepassando il limite.
Questa è la libertà e la democrazia che c'è nel mondo?
E' questo il modo di come ci si difende o si fanno valere le proprie ragioni?
Questa è la religione, il senso di fede che certa gente propone o sente come valori?
E l'occidente che fa? Guarda, si rammarica, e gira la testa...

OOOOOOOOHHHHHHHHH svegliatevi!!!
Tutti a combattere per difendere i diritti, tutti a scendere in campo per tutelare le proprie realtà, ma quando è necessario, tutti pronti a girare il capo o a cercare giustificazioni idiote?
A furia di guardare unicamente alle necessità economiche, pian piano abbiamo perso di vista la nostra stessa vita, permettendo a gente che NON SA cosa significhi il rispetto, di condizionarci in tutto e per tutto.
Siamo unicamente comparse, comandate da mani lorde di sangue, che non conoscono il significato reale della parola SACRO.
Cosa c'è di più sacro della vita umana? Del rispetto, della dignita?

L'ombra del medioevo si riaffaccia sulla terra, nella sue veste peggiore. Non il medioevo che ha portato il progresso, fucina della cultura e del rinasimento, ma barbaramente l'era della morte.
Perchè il nemico va ucciso.
Leggo oggi: "Conquisteremo Roma come promesso dal Profeta". Il consiglio dei Mujahidin, cellula della guerriglia irachena confluita in Al Qaeda, lancia la sua "guerra santa" contro il Vaticano, "fino alla sconfitta dell'Occidente". Mi basta questo per confermare ulteriormente che il discorso di Benedetto XVI a Ratisbona era perfettamente calzante. Ed ovviamente male interpretato, o meglio saggiamente estrapolato secondo le proprie turpi necessità, così come la citazione di Michele Paleologo, imperatore di Bisanzio, che non incitava di certo alla morte e alla distruzione.
"E' contrario a Dio, alla natura umana e alla ragione - erano state le parole del Papa - non ci può essere conversione né fede costretta dalla violenza"
Non si può e non si deve usare il nome di Dio o di Allah per diffondere una cultura di morte e perseguire fini di distruzione e terrore. E' una violenza verso Dio stesso, verso il suo massimo ed assoluto senso di sacro e verso l'infinito amore che lui ci dona ogni giorno.
E' una bestemmia verso di Lui, perchè una violenza verso le sue creature.
Per queste giuste e illuminanti affermazioni, ora incitano la morte del Papa. Forse è qui la differenza di cultura?
E vogliamo parlare delle vignette satriche? Tutti a prodigarsi in scuse, ma manco uno a chiederle per la vignetta raffigurante il Papa come un maiale. Rispetto ogni forma di religione, ma penso e credo che debba essere un valore reciproco e non univoco. A quanto pare per molti non è così. Potere del petrolio?

Concludo con una riflessione sui maiali. Secondo me meritano molto più rispetto loro che le persone che li disprezzano. Almeno l'utilità del maiale è un fatto certo.