\\ Home Page : Articolo : Stampa
Indegni Coglioni
un pensiero di Gionni inserito il 22/06/2006 alle 14:08:36, nella sezione Politicando, e linkato 1202 volte.

Quasi due mesi fa sua Emittenza Silvio Berlusconi bollava gli Italiani come "coglioni", unicamente perchè temeva che la gente, esprimendo con il proprio voto una scelta ben precisa, avrebbe infranto il suo desiderio di rimanere al Governo. E i "coglioni", da sempre componenti importanti dell'origine della vita, hanno permesso così di dar vita ad un nuovo governo.
Offendere non paga, ma a quanto pare, quando non si hanno altre argomentazioni, è l'unica strada percorribile.
Ieri, il Silvio ne ha detta un altra. I "coglioni", son diventati "indegni"... (
leggi qui, da Repubblica.it).
Ebbene si, siamo dei "coglioni" indegni, perchè stanchi di essere presi in giro e inorriditi del massacro a colpi di maggioranza della nostra Carta Costituzionale messo in atto dal passato esecutivo unicamente per interessi politici. Tralascio altre dichiarazioni quali "questa riforma porta la libertà e la democrazia in italia, la possibilità di avere un governo stabile direttamente controllato dai cittadini..." ma la conosce la SUA riforma??? Ah, già, dimenticavo, la vera democrazia è quando LUI decide, LUI comanda e LUI dice agli Italiani cosa fare.
Senno sono "indegni coglioni".
Non commento il resto, ma leggetevi il post precedente. Non è ammissibile che una persona che si dichiara portatore sano ed unico vero conoscitore della democrazia, violi la libertà stessa di pensiero offendendo la dignità del cittadino e la sua capacità di scelta.