\\ Home Page : Articolo : Stampa
E' il paese delle banane
un pensiero di Gionni inserito il 04/10/2008 alle 12:53:42, nella sezione Variazioni sul tema, e linkato 1801 volte.

Sono sempre stato molto ottimista nel confronto del mio Paese. Quando veniva chiamato la Repubblica dele banane, ci sorridevo sopra, ma ero sempre convinto di una possibile crescita civile degna di tutti i paesi chiamati in tal modo.

Ok, lo ammetto, mi son sbagliato.

Perchè questo cambio di idea? Leggete quanto segue e vi racconto.

Rientrando a casa trovo nella cassetta delle lettere quel fastidiosissimo talloncino verde che ti comunica che presso il tuo ufficio postale è stata depositato una raccomandata, e visto il colore, più specificatamente una probabile multa.
Imprecando contro Autovelox, Tutor e apparecchi infernali simili salgo a casa, cercando di capire dove posso aver sgarrato. Il CdS cerco di rispettarlo e mi monta l'incazzatura pensando se mi son beccato una foto per colpa dei soliti coglioni che prendono la A1 per la pista del Nurburing. Vabbè, siccome io nelle mie giornate non ho niente da fare (edit: ironico), metto l'appuntamento con l'ufficio postale nei miei programmi per il giorno dopo.
Incastrato quindi tra le varie cose da fare quindi mi reco a ritirare questa "ipotetica" multa. Tanto, ho tempo da perdere.
Mi faccio la mia tranquilla fila e arriva finalmente il mio turno, consegno il talloncino all'impiegata ed aspetto. Mi presenta una piccola busta, verde anch'essa, con su scritto Corte d'Appello di Roma.
Ok, non è una multa, ma mo che vogliono?!?!? Aspetto che vengano compilati i relativi moduli per la consegna, firmo ed esco.
Adesso son curioso di vedere che è, appena fuori apro e... AL SUO INTERNO C'E' UN AVVISO... che devo recarmi presso un altro ufficio a ritirare un documento che mi interessa.

Mi guardo perplesso intorno. E' uno scherzo, dove sono le telecamere?

MI LASCIANO UN AVVISO NELLA CASSETTA PER RITIRARE UN AVVISO IN POSTA!!! E magari a sua volta mi daranno un altro avviso per recarmi al tribunale a prendere qualcos'altro?

Deprimente...